Nato a Bologna nel 1946, laureato in fisica, ha insegnato fisica fino a sei anni fa. Ha realizzato il laboratorio "Galileiana" che con 100 macchine di legno affronta lo studio della meccanica classica in modo semplice e divertente e ha pubblicato un libro, "In fabula, scientia" [edizioni Pendragon] , che aiuta a comprendere le principali leggi della meccanica attraverso una serie di racconti, ambientati nel 1778, nei quali i personaggi a causa della loro ignoranza vivono paradossali vicende che coinvolgono le leggi spiegate poi mediante le macchine di Galileiana.
Ha collaborato con realtà museali importanti (Palazzo Grassi, Il Lingotto, I musei Vaticani, la Galleria d'arte moderna di Roma, Accademia Valentino, Museo Medievale di Bologna,  Palazzo dei diamanti di Ferrara...) per la realizzazione di guide acustiche, multivisioni e filmati.

Da qualche anno si dedica esclusivamente alla fotografia, che è sempre stato il suo hobby principale, utilizzando soprattutto pellicole piane di grande formato che sviluppa e stampa personalmente. Quasi tutte le macchine fotografiche sono autocostruite in legno o in cartone.


Contatti

(fotografia di Mauro Squiz Daviddi)

 

Le macchine di cartone